IL VARCO

Fermo in un’alba sotterranea rabbrividisco. Provo a tirar su ancora di più la cerniera della felpa, ma è già arrivata alla fine. Pare che non abbiamo altro da dirci. Non mi resta che tornare alla macchina e aspettarlo; e poi lo porto all’ospedale. Ha perso fin troppo tempo per niente. Abbiamo perso tempo per niente. Siamo arrivati in fondo, dove diceva lui, e qui non c’è niente. Per lui. Nemmeno per me.

NEWS

23 febbraio 2020

Ospite della rubrica Consigliato dallo scrittore de Il Piccolo

15 dicembre 2019

La pagina con intervista su Il Gazzettino (ed. Treviso) a cura di Mary Barbara Tolusso

27 novembre 2019

Una recensione di Alberto Cellotto a Il varco su Lankenauta

1 novembre 2019

Una recensione di Fabio Donalisio a Il varco su Blow Up Magazine  #258

Abito a Vittorio Veneto, dove sono nato nel '71.

Dopo gli studi in Lettere Moderne ho scelto la professione di artigiano, che ho svolto fino al 2016, quando ho deciso che era abbastanza.

Nel frattempo ho pubblicato due libri di poesie: Darwiniana (Amos Edizioni, 2015) e Resoconto su reddito e salute (Nuova Dimensione, 2003); più altre cose, poche, sparse qua e là. Alcune poesie sono state tradotte in spagnolo e inglese.

Con Sebastiano Gatto e Giovanni Turra ho creato nel 2017 la collana A27 poesia per Amos Edizioni.

Il varco (Unicopli, 2019) è il mio primo romanzo.

La mia e-mail è tropico.fantasma@gmail.com

Non sono su Facebook né su altri social.

© 2020 - by Mustikka Pirakka created with Wix.com